martedì 26 luglio 2011

La ciambella con il buco!

Buongiorno a tutti!!!
Stamani la giornata e'iniziata un po'a rilento,tanto sonno...perche' a casa mia ,di notte...succede di tutto e di piu'!!
Bambini che passano dalla stanzetta al lettone,mariti che si accampano sui divani,bebe'che passano nel lettone,mamme che si tuffano nella culla...insomma la noia nn la conosciamo affatto!!!
Io ho sempre amato la notte,da 7 mesi e'il mio incubo,il momento peggiore della giornata!!!
Tutti mi dicono che passerà,che e'un momento passeggero...io dubito!le indole dei bambini si percepiscono da subito....


Naturale quindi che mi ritrovi a sfornare una torta alle 5 del mattino!!
Una ricetta pubblicata tempo addietro,ideata dalla mia amica Luisa FB,che e'sempre bello riproporre,perche'noi foodblogger sforniamo ricette ogni giorno e spesso si perde le traccie di gustosita'gia'pubblicate!!!


                                                          
                                                           CIAMBELLA ALL’ALBICOCCA


400 g farina 00 per dolci,Pivetti

150 g zucchero di canna Guadalupe,uno zucchero di canna bruno proveniente dalla Guadalupe,Caraibi
100 g burro
3 uova
500 g albicocche fresche(o pesche o altra frutta a piacere)
in alternativa,se volete provare questa delizia tutto l'anno,potete utilizzare delle albicocche secche,Noberasco
1 bustina di lievito per dolci
½ bicchiere di latte
1 cucchiaio di zucchero a velo.


-In una ciotola sbattete le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto morbido e spumoso.
-Nel frattempo ponete in una ciotola il latte ed il lievito.
-Aggiungete tutti gli ingredienti ed amalgamate.
-Per ultimo, incorporate le albicocche snocciolate della misura desiderata.
Io le preferisco a spicchi grossi, per sentirne la consistenza ad ogni boccone, ma c’è chi li predilige a cubetti più piccoli, fate voi…
-Se vi piace, potete aromatizzare la torta con 1 bicchierino di liquore all’albicocca, sentirete che profumino!
-Ponete il tutto in una tortiera (preferibilmente a cerniera,io ho utilizzato questa) imburrata ed infarinata.
-In forno a 190/180° per circa 50 min.
-Fate la prova stecchino, deve risultare dorata, ma asciutta, e non sorprendetevi se si manterrà morbida e spumosa!
-Sfornate e cospargete di zucchero a velo.
Per mantenere la torta fresca, conservatela in frigo e servitela a fettine accompagnandola con del buon gelato!

Mirtill@

38 commenti:

  1. ahahaha
    Mi fai morire..
    si paserà...
    prima o poi...
    credo..
    :-D

    RispondiElimina
  2. bella ciambella, nel caso uso le pesche disidratate devo trattarle prima in qualche modo o le aggiungo così?

    RispondiElimina
  3. aggiungile tranquillamente cosi max,ci pensa la consistenza stessa del dolce ad ammorbidirle.
    Scegli tu se metterle intere o tritarle :)

    RispondiElimina
  4. Ooooo povera Mirty.. sarai sfranta!!!!!! consoliamoci con una fetta di questo bel ciambellone! smack :-)

    RispondiElimina
  5. Bella e buona! Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. bellissima a vedersi, certo che sfornarla alle cinque di mattina...neanche in pasticceria...i miei pargoli dormono ancora nella mia camera da letto anche se nelle loro culle e quindi difficilmente si svegliano, il bello sarà appena farò la cameretta nuova e li passerò nei nuovi letti. Per quanto riguarda la dieta, appena sei pronta psicologicamente ti suggerisco di intraprenderla con un bravo dietologo, posso dirti dove sono andata io, non passare da dieta a dieta fai da te perchè non solo non risolvi niente ma ti demoralizzi e vivi sempre con i sensi di colpa. Quattro mesi scarsi, fatta bene e ho perso più di tredici chili. ne vale veramente la pena per sentirsi meglio

    RispondiElimina
  7. Mhhh ,mi piace,magari oggi la faccio!!!

    RispondiElimina
  8. michela:credo anche io...ma nn so quando!!!

    claudia:sono ko tesoro!!!

    marsettina:grazie :)

    manu:grazie tesoro

    RispondiElimina
  9. Dai passerà!I bambini ora sono molto più vivaci!Mamma mi ha sempre detto che non ho mai fatto storie. Dormivo di notte ed ero brava di giorno!Questa ciambella all'albicocca è ciò che ci vuole per riprendersi da una notte insonne!
    tanti baci
    angelica

    RispondiElimina
  10. Povera!:))
    Però bellissima la torta!!!;)) così alta e sicuramente profumosa!
    Vevi

    RispondiElimina
  11. Buonissima e che alta! Mi piace
    E per quello che riguarda i figli... ti dico solo che spesso siamo in 4 nel lettone e al mattino sono più stanca della sera prima. Per non parlare delle staffette a riportarli nei loro letti (anche 3-4 volte per notte) Ma poi cresceranno...purtroppo :)

    RispondiElimina
  12. Buongiorno Mirtilla! Ottima ciambella notturna....chissà che profumino al risveglio di mariti...bimbi.....Questa la segno=) Ciao

    RispondiElimina
  13. che dirti spero di cuore che passerà, meno male che sforni queste delizie....ciao.

    RispondiElimina
  14. Questo zucchero di Guadalupe mi incuriosisc emolto, ma si trova in commercio?

    RispondiElimina
  15. mamma mia è meravigliosa questa torta!!sempre bravissima!baci!

    RispondiElimina
  16. Allora io e tuo marito ci possiamo dar la mano....ma mia moglie alle 5 del mattino mica me le sforna queste torte!!! Un bacio

    RispondiElimina
  17. Ciao Mirti, buon pomeriggio, il profumo arriva fino a qui :)

    RispondiElimina
  18. Passerà... ma poi, quando crescono, ci saranno altre nottate "strane" ...guarda qua http://ultimissimedalforno.blogspot.com/2011/07/la-lunga-notte-del-gatto-pazzo-e-del.html
    bacioni
    Anna

    RispondiElimina
  19. Tieni duro Mirtilla, passerà. . . Consolati con questa golosissima ciambella, bacioni!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  20. Mi ha incuriosito il fatto che avessi titolato questa ricetta "ciambella col buco", perché devi sapere che spesso entro in polemica con una collega che chiama "ciambellone" le normali torte senza buco, mentre per me il ciambellone (o ciambella) è tassativamente col buco, e se non ce l'ha vuol dire che è uscito male!
    Perciò mi ha incuriosito il tuo titolo, sembrerebbe quasi che anche per te possano esserci ciambelle "senza" buco... o ho capito male? :-S
    Comunque, buono il ciambellone con le albicocche, con o senza buco! :-D
    Ciao!

    RispondiElimina
  21. ciao Mirtilla! pensa che i miei tre figli,due quasi maggiorenni e l'altro gia' all'universita',movimnentano ancora le notti di casa... arrivi e partenze a tutte le ore e poi quando mio amrito e' via per lavoro me ne trovo qualcuno nel mio letto!!
    p.s: mi puoi dare il tuo indirizzo mail?
    anna maria

    RispondiElimina
  22. tesoro, non ti voglio abbattere ma....la mia figliola ha cominciato così...forse ho fatto una notte intera al compimento dei 5 anni...
    Tieni duro e mangia tante belle torte che ti tirano su!!!!!!
    Questa è divina.......

    RispondiElimina
  23. Buona la ciambella, sai che bella colazione mi sarei fatta!!!
    Non ho più il coraggio di lamentarmi del mio sonno, davanti a notti così!!!
    Coraggio, passerà....passa tutto del resto!!!
    Baci

    RispondiElimina
  24. per essere una torta delle 5 del mattino è splendidamente riuscita! bravissima Mirtilla, vedrai che tra un pò questo periodaccio passerà :))

    RispondiElimina
  25. Che bella e buona ciambella!!! Per fortuna la mancanza cronica di sonno non t'ha tolto la voglia di cucinare...speriamo cmq che al piccolino di casa la notte cominci a piacere presto!!! In bocca al lupo...bacioni!

    RispondiElimina
  26. elena:hai ragione!!!mi sa che ti scrivo presto,sei una meraviglia!!!

    monica:fammi sapere cosa ne pensi allora!!

    angelica:la nostra generazione era altra cosa...i nuovi nati sono iperattivi!!!

    vevi:grazie mille!!

    lipstick:lo so,purtroppo lo dico anche io,mai dopo 7 mesi di notatte pero'...

    RispondiElimina
  27. ale:verissimo!!sono entrati in cucina con il naso all'insu'...

    fabiola:mi consolo almeno...

    zia elle:si,in grossi ipermercati si,o puoi prenderlo on line al sito che ho indicato :)

    federica:grazie mille!!

    gianni:daiiiiiiiii...sfornale tu che sei bravissimo!!!

    RispondiElimina
  28. iris: grazie,sei gentilissima!!!

    anna:oh mamma, infinita direi!!

    speedy70:mi consolo eccome!!!

    minpepper:per me la ciambella e'SOLO col buco,tutto il resto e'torta :)

    lacucinaincantata:anche cosi grandi?!?!?!la mia mail e'mirtillacast@gmail.com

    RispondiElimina
  29. simo:nn mi avvilisci,avevo capito benissimo l'andazzo :(

    laura:verissimo laura,se si ha la voglia di scherzarci su,tutto passa!!

    sonia:almeno il forno nn mi abbandona mai...e sfornare alle 5 del mattino nn e'cosi tragica sai

    RispondiElimina
  30. io mi sono avvilita per 3 anni ,da una settimana chiudo gli occhi e mi sveglio solo due volte per dargli l'acqua.....quindi concordo e ti dico che passera'..prima o poi..consoliamoci con questa delizia...col il buco...baci

    RispondiElimina
  31. ciao cara, non sai come ti capisco...anch'io ho due bimbe piccole e mio marito spesso finisce nel lettino di Winnie Pooh;)
    buonissima la ciambella!!!!

    RispondiElimina
  32. Bene! allora siamo allineate: ciambelle SOLO col buco! ;-)

    RispondiElimina
  33. Ciao Mirtilla anche se passi notti insonni i tuoi dolci sono sempre deliziosi ! Baci.

    RispondiElimina
  34. Vai tranquilla, passerà! Arriveranno notti migliori!!! Ottima questa ciambellina!!! Ciao!

    RispondiElimina
  35. Stasera ho resistito e non ho preparato nessun dolce....ma ne mangerei volentieri un pezzetto.....un bacino la stefy

    RispondiElimina
  36. L'ho fatta ieri,a mio marito piace,l'unica cosa è che ho messo meno zucchero per paura che fosse troppo dolce...invece era meglio metterlo altrimenti la frutta risulta...aspra..

    RispondiElimina
  37. mirtilla??? piu' crescono peggio e'!!!!

    RispondiElimina

Utilizzando questo sito si accettano e si autorizzano i cookies necessari +Info OK