lunedì 16 marzo 2015

Pasta e zucchine,ricetta tradizionale della nonna,per non sbagliare mai.

Oggi, complice
questo tempo mogio mogio,cielo grigio,aria pesante e deleteria per chi come me soffre di allergie stagionali,vi propongo un vero comfort food, un piatto che in casa mia mette d'accordo tutti,grandi e piccoli!

Pasta e zucchine,ricetta tradizionale della nonna,per non sbagliare mai



Ingredienti:
4 Zucchine
500 g di spaghetti
80 g di parmigiano
aglio
basilico e prezzemolo
5/6 pomodorini
olio evo
sale e pepe q.b.

Procedimento:
-Lavate le zucchine e tagliatele a rondelle.
-In un tegame fate rosolare l'aglio in camicia schiacciato con olio,appena imbiondisce eliminiamo l'aglio.
-Uniamo le zucchine ed i pomodorini a pezzetti.
-Condiamo con sale e pepe,aggiungiamo 2 tazze di acqua calda.
-Versiamo gli spaghetti che abbiamo spezzettato e portiamoli a cottura.
-Pochi minuti prima della completa cottura della pasta uniamo prezzemolo e basilico spezzettati ed una bella manciata abbondante di parmigiano grattugiato.

Alcune versioni prevedono anche l'aggiunta di uova battute al posto del pomodoro,nella versione leggera che propongo ai bambini evito sostituendole appunto con dei pomodori a pezzetti.

Mirtill@

5 commenti:

  1. un classico che adoro!
    a presto
    Alice

    RispondiElimina
  2. Semplice ma buonissima!!!!! baci e buon lunedì :-)

    RispondiElimina
  3. UN GRAN BEL PRIMO MOLTO SANO E GUSTOSO, AMO LE ZUCCHINE, NON VEDO L'ORA SIA LA STAGIONE!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  4. Buona, ci credo che piace a tutti ! Mi piace anche la versione con l'uovo .
    ciao ...buona settimana!

    RispondiElimina
  5. É para mim uma honra acessar ao seu blog e poder ver e ler o que está a escrever é um blog simpático e aqui aprendemos, feito com carinhos e muito interesse em divulgar as suas ideias, é um blog que nos convida a ficar mais um pouco e que dá gosto vir aqui mais vezes.
    Posso afirmar que gostei do que vi e li,decerto não deixarei de visitá-lo mais vezes.
    Sou António Batalha.
    PS.Se desejar visite O Peregrino E Servo, e se ainda não segue pode fazê-lo agora, mas só se gostar, eu vou retribuir seguindo também o seu.
    Que a Paz e saúde esteja no seu coração e no seu lar.
    http://peregrinoeservoantoniobatalha.blogspot.pt/

    RispondiElimina

Utilizzando questo sito si accettano e si autorizzano i cookies necessari +Info OK