Pagine

sabato 14 giugno 2014

Parfait di Mandorle senza Mandorle

Alcuni giorni fa la rivista on line Voir ha pubblicato una mia intervista, curata dalla simpaticissima Dalila Napoli.
Quattro chiacchiere tra due donne amanti della cucina, condivido con voi questo link

Nella parte finale dell'intervista propongo una ricetta di un dolce, semifreddo, perfetto per questa stagione, che tanto è piaciuto a Dalila Napoli.

       Parfait di Mandorle senza Mandorle




Ingredienti:

4 tuorli d’uovo di agricoltura biologica
160 g zucchero
1 fialetta di aroma di mandorle
latte di mandorle
500 g panna per dolci
100 g amaretti
60 g cioccolato fondente
Procedimento:
-Sbriciolate il cioccolato ed amaretti.
-In una terrina sbattete i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso.
-Aggiungete il trito di cioccolato ed amaretti, l’aroma alle mandorle, 3 cucchiai da cucina di latte di mandorle ed amalgamate il tutto.
-In un’altra terrina montate la panna e mescolatela delicatamente al composto.
-Riporre in frigo per almeno 3 ore e servite guarnendo con cioccolato fondente sciolto a bagno maria ed amaretti sbriciolati, direi anche un bel ciuffo di panna montata!

Mirtill@

6 commenti:

  1. Buonissimo e quel cioccolato lo completa alla perfezione! Da provare, anche perché le giornate calde sono già iniziate, non si può respirare, quindi un parfait è proprio quello che ci vuole.

    RispondiElimina
  2. ooh, adoro il parfait... con questo caldo ci sta proprio!

    RispondiElimina
  3. Ciao Mirtilla, che bello trovare 2 minuti per venire a scorrere il tuo piccolo spazio di delizie!
    Sto finalmente dando un po' un'occhiata alle ultime ricette che hai pubblicato, sei una tentazione continua!! Adoro tutto quello che hai pubblicato, ma i miei occhi cadono sempre e comunque sui dolci, la ciambella al caffè è veramente troppo invitante, mi sembra di sentirne il profumo da qui, ma questo parfait è veramente il top!!
    Fortunello chi si pappa le tue squisitezze, magari potessi io!!
    Domenica comincerò una nuova fase della dieta e finalmente avrò un pasto libero a settimana e penso proprio che in quel pasto libero i dolci non mancheranno mai ;-)
    Attendendo allora qualche altra tua bella ricettina per qualche godurioso dolcetto intanto ti abbraccio e ti auguro delle buonissime vacanze, sei già partita giusto? io partirò fra poco, da brava pigrona ho sempre tollerato poco la montagna e invece pensa, quest'anno 6-7 giorni sulle Dolomiti del Brenta…sono una persona nuova ;-)

    RispondiElimina