mercoledì 7 aprile 2010

Le origini delle candeline di compleanno

Vi siete mai chiesti perche'il giorno del compleanno vanno spente le candeline?
Questo gesto ormai spontaneamente e'entrato nelle nostre abitudini, ma ne conosciamo le origini?
Sulla torta del festeggiato vanno messe tante candeline quanti gli anni che si compiono,e questo rito viene ripetuto ogni anno dal primo anno di nascita.
In realta',per completare la tradizione, va sempre aggiunta una candelina in piu', rappresentando la nostra vita dal concepimento alla nascita.
In origine nn si aspettava che il nuovo nato compisse il primo anno di vita, le candeline veninvano spente dopo qualche mese dalla nascita,i genitori spegnevano la prima cendelina come evento,come smbolo della sua venuta al mondo.



http://www.perpetualkid.com/

Il fuoco sulla torta, rappresentato dalle candeline, serviva anche per tenere lontani gli"spiriti maligni", ed ecco anche perche'le candeline vengono spente a fine festa o banchetto, gli spariti vanno via ed il fuoco nn era piu'necessario!!!
In Germania ,una vecchia tradizione prevedeva che si lasciassero accesse tutte le luci di casa il giorno del compleanno del festeggiato, comprese le candeline sulla torta, che venivano spente a fine serata dopo che il festeggiato abbia espresso un suo desiderio.
Questa tradizione e'rimasta viva fino ai nosti compleanni!!!

Mirtill@

4 commenti:

  1. wow...te la copio e la metto anche nel mio post visto che oggi è il mio compleanno!!...guarda tu i casi...grazie!!:O)

    RispondiElimina
  2. Eh già! Tutto verissimo! ;)

    Un abbraccio! :)

    RispondiElimina

Utilizzando questo sito si accettano e si autorizzano i cookies necessari +Info OK