domenica 4 gennaio 2009

L'insalata Russa

La ricetta originale di questo piatto,nata alla metà del XIX secolo nelle cucine di uno dei ristoranti piu'famosi di Mosca,comprendeva anche l'aggiunta di carne fredda,meglio specificata come lingua, salsiccia, prosciutto, tartufo,e veniva poi decorata con capperi e filetti d'acciuga.
La paternita'di questa ricetta e'stata attribiuta a Lucien Olivier,cuoco del ristorante Hermitage a Mosca,questo piatto diviene subito popolare anche perche'si narra che la ricetta la conoscesse solo il suo creatore...si conoscevano ed intuivano gli ingredienti,ma la mescolanza rimaneva ignota anche se,quello che si per certo,e'che in questa insalata le patate non venivano utilizzate affatto!!!In seguito,approfittando dell'assenza dello chef, uno dei suoi sottoposti tentò di rubare la ricetta e rivenderla a un ristorante concorrente dov'era nel frattempo andato a lavorare,ma la riuscita non fu delle migliori,i buongustai,sentivano che mancava qualcosa nel condimento dell'insalata.
Il condimento originale di Olivier era a base di una maionese prodotta con ingredienti ricercati e di prima scelta,dall'aceto di vino francese, senape e olio d'oliva della Provenza.
Questo piatto era usatissimo come portata nei pranzi e banchetti estivi russi,inoltre,ad oggi,e'amatissimo in Iran in cui pero'la carne di maiale e'stata sostutuita con quella di pollo.
Col passare del tempo i vari ingredienti,anche per le consizioni economiche delle famiglie,venivano sostituiti con pietanza meno pregiate e sicuramente piu'accessibili .


Passiamo adesso alla ricetta:

1 tazza di maionese

3 patate

2 carote

100 g fagiolini

100 g piselli

2 uova

cetrioli

sale e pepe q,b

capperi
-Puliamo e tagliamo a tocchetti tutte le verdure,quindi lessiamole separatamente in acqua bollente appena salata.

-Lessiamo anche le uova.

-Mettiamo tutti gli ingredienti in una terrina,uniamo le uova a rondelle,cetrioli tritati e capperi.

-Aggiungiamo la maionese e mescoliamo per bene.

-Questo piatto si conserva in frigo fino al momento di servire.

Mirtill@

18 commenti:

  1. Potrei mangiarne a chili........................................ma poi il colesterolo ringrazia, eheheheheh!!!

    RispondiElimina
  2. l'insalata russa nella sua semplicita' e una cosa divina!!

    RispondiElimina
  3. Uhmmmm...
    anche a me piace molto...
    mi hai fatto venire l'acquolina!
    E ora?

    RispondiElimina
  4. è buonissima l'insalata russa...quest'anno me l'ha portata la mia amica:-)
    Annamaria

    RispondiElimina
  5. Non conoscevo le origini di questa ricetta... che buona!!!

    RispondiElimina
  6. bentornata cara...di insalata russa questo periodo ne ho cucinata a chili!!! devo provare aggiungendo i fagiolini. Buon anno

    RispondiElimina
  7. grazie delle note, a casa mia per le feste non manca mai una bella tazza di insalata russa

    RispondiElimina
  8. Ciao Mirti, buon anno!!!
    Che buona l'insalata russa!!!
    Buona domenica.
    Baciottoni

    RispondiElimina
  9. E brava la nostra Mirtilla! Non sono delizie per il palato, ma anche notizie, curiosità, aneddoti...mi piace! Bacioni :-D

    RispondiElimina
  10. Sono anni che non la mangio.

    RispondiElimina
  11. adoro l'insalata russa e adoro te:-)bacioni imma

    RispondiElimina
  12. A volte si cercano chissà quali piatti strani ma poi alla fine poche cose riescono a battere una buona insalata russa casalinga: la adoro e dai miei a Natale per fortuna non manca mai! Ciao e ancora buon anno!

    RispondiElimina
  13. Molto buona Mirtilla, è da un po' che dico che la voglio fare e poi rimando sempre, devi sapere che Luca ne va matto e se la mangia a chili, di solito in frigorifero dura poco e niente, la fa sparire alla velocità della luce, è già tanto se riesco a mangiarne una forchettata! Che dici, lo faccio questo regalo a Luca, gliela preparo? O lo lascio svenire di fronte alla foto del tuo ricco piatto?
    Un abbraccio e buon inizio settimana!
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  14. Grazie per le tue spiegazioni :-)))) a me l'insalata russa non piace molto per via della maionese, ma è bella a vedersi la tua!!!!!

    RispondiElimina
  15. @simo:eh si,in effetti non e'un piatto"leggerissimo"

    @marjlet:concordo appieno ;)

    @daniela:e ora...mano ai fornelli!!!

    @unika:anche questa portata a natale e capodanno non puo'mancare ;)

    @babi:eh si,potere di wikipedia!!!

    @elena:grazie bellissima!!!!

    @gunther:immaggino ,un bacione ;)

    @marilena:grazie bellissima!!!

    @romy:certo..un angolo cottura a 360°!!

    RispondiElimina
  16. @peppe:ma come?!?!?!adesso pero'hai la ricetta...

    @dolci a go..go:imma..grazie mille!!!

    @val:un piatto semplice e ricco di tradizione ;)

    @luca e sabrina:;dai sabri,nn farlo soffrire!!!!

    @claudia:puoi provare la versione di una mia amica allora,sostituisce la maionese con la salsa
    yogurt,il sapore non e'affatto male sai

    RispondiElimina
  17. Infatti...la conoscevo anche io questa però l'insalata la faccio molto più scarna.
    E' buonissima anche la tua però!

    RispondiElimina
  18. ti rubo la ricetta!!! la voglio fare ma non so mai come si fa.... adesso che l'ho trovata...non la mollo più!!!io ne vado pazza!!

    RispondiElimina

Utilizzando questo sito si accettano e si autorizzano i cookies necessari +Info OK