domenica 31 agosto 2008

La Crostata di mele by Luisa FB

Oggi un classico, la CROSTATA DI MELE!

Base pasta frolla:
300 g farina 00
120 g burro
70 g zucchero
1 uovo + 1 tuorlo
1 pizzico di sale
1 bustina di vanillina
1 pizzico di lievito per dolci

-Inseriamo tutti gli ingredienti nel boccale del bimby ed impastiamo per 1 min vel spiga. -Avvolgiamo l' impasto in un canovaccio e poniamolo in frigorifero per 15 minuti.
-Riprendiamo la pasta, stendiamola con l’ aiuto di un matterello su un foglio di carta da forno, prendiamo la misura della nostra tortiera e ritagliamo con un coltello la sua sagoma.

-Togliamo la pasta in eccesso (la utilizzeremo per i bordi o ci faremo dei biscotti) e giriamo delicatamente il foglio di carta da forno sulla nostra tortiera imburrata e infarinata.

-Così facendo otterremo uno spessore perfetto su tutta la superficie.

-Definiamo i bordi (possiamo fare intacchi con la forchetta, o dei rombi con l’aiuto di formine per dolci) e mettiamo da parte in luogo fresco e asciutto.


Crema pasticciera:
500 g latte
100 zucchero
1 uovo
50 g fruminia (o fecola di patate)
1 bustina vanillina


-Nel bimby 8 min. 80° vel 4. Se la fate in modo tradizionale, sbattete zucchero e uova fino ad ottenere un composto spumoso.

-Aggiungete la fruminia e mettete da parte.

-Portate ad ebollizione il latte con la vanillina, poi aggiungete delicatamente il composto messo da parte, mescolando sempre, fino a quando si addensa.

-Personalmente, adoro la cannella e quando preparo la crema per la crostata di mele, la aromatizzo sempre con un cucchiaino di cannella!

-Versate la crema pasticciera sulla base frolla, non eccedendo nella quantità, ci deve servire da base per la frutta


La frutta:
-Sbucciate circa 2 mele gialle, tagliatele a fettine ed inseritele nella crema formando dei cerchi concentrici.

-Io comincio dall’esterno verso l’interno, ponendole dritte.

- Solo quando mi sembrano abbastanza, “gioco” a domino con la mano e le faccio adagiare l’una sull’altra.

-A questo punto poniamo in forno a 180/160° finché dorata.

-Per ottenere una frolla croccante e friabile, deve raggiungere un colorito dorato chiaro, attenzione a non cuocerla troppo, diventerebbe un “biscotto” alle mele!

-Sforniamo e lasciamo raffreddare.

La Copertura:
-Spennelliamo la nostra crostata con gelatina di albicocche e guarniamo con ciliegie candite.

-Poniamo in frigo per qualche ora e... stupiamo parenti ed amici invitandoli per l’ ora del thè!

N.B. Se facciamo la pasta frolla in casa, la crostata si manterrà croccante per più giorni, cosa da escludere se si pensa di adoperare frolle confezionate… a buon intenditor…

Grazie a Luisa FB


Mirtill@

22 commenti:

  1. Buonaaaaaaaaaa.....e bella!!!
    ciao e buona domenica!!

    RispondiElimina
  2. Come solo per l'ora del thè???

    Io la mangerei tutto il giorno!!!
    :-DDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD

    Un abbraccio, a presto!! :-)

    RispondiElimina
  3. che bella e deve essere anche strabuonissima
    buona domenica!!!!!

    RispondiElimina
  4. La crostata di mele è un must: uno di quei capi saldi della pasticceria che incontra i gusti di tutti, ma non è semplice da preparare.
    I tuoi consigli dettagliati e precisi sono molto utili.
    Anche io adoro la cannella in genere e soprattutto con le mele

    RispondiElimina
  5. grazie fabrizio,...golosone!!

    RispondiElimina
  6. andrea lora del the' e'molto ma molto indicativa..

    RispondiElimina
  7. Ciao Mirtilla, questa crostata aiuta a riprendersi dalla nostalgia post vacanze.
    Bacioni
    Tina

    RispondiElimina
  8. Brava, brava...buonissima questa crostata.

    RispondiElimina
  9. buon inizio di settembre fanciulla se trà un pò passi dal mio blog,troverai una cosa che + napoletana non si può,e che forse tua nonna o addirittura la tua bisnonna faceva certo non si fà più come le melanzane con il cioccolato e credimi sono molto dispiaciuta x si stà perdendo la cucinaitaliana,e che può essere elaborata ,ma non + di tanto ciao

    RispondiElimina
  10. Credo che alla fin della fiera la crostata alle mele rimanga sempre il mio dolce preferito... una fettina me la lasci?! ;D

    RispondiElimina
  11. iihhh..mi piace molto questa crostata di mele!Bravissima..Buon inizio settimana :)

    RispondiElimina
  12. Posso autoinvitarmi per il te?

    RispondiElimina
  13. *_* Le mele...il mio frutto preferito, anche se devo dirti che non ci sono più quelle della mia infanzia. Tutto cambia e non sempre in meglio...
    Proprio ieri il mio compagno mi ha preso una crostata di mele piccina, visto che è uno dei miei dolci preferiti!
    :D buona giornata

    RispondiElimina
  14. buonissima la crostata di mele...un bacio
    Annamaria

    RispondiElimina
  15. gran bella crostata alle mele, per quello c'è sempre tempo

    RispondiElimina
  16. Ciao a tutti.. Deve essere proprio buona..

    Un salutone a tutti..

    Martina

    RispondiElimina

Utilizzando questo sito si accettano e si autorizzano i cookies necessari +Info OK