venerdì 18 aprile 2014

Pasticcio di lasagne con spinaci,mozzarella e mandorle e pistacchi

Durante le festività, natalizie o pasquali, quello che non manca mai sulle nostre tavole sono piatti corposi,della tradizione gastronomica della regione e quindi citta' d'appartenenza.
A Napoli abbiamo tradizioni molto forti legate alla Pasqua, oggi per esempio a cena si prepara il polpo bollito e tagliato a pezzetti,cozze scoppiate e sgusciate e le classiche friselle da zuppa,che assomigliano ai granetti,bagnati nell'acqua del polpo,messe nei piatti e ricoperte con cozze, polpo e condite con "il forte", un olio aromatizzato rossissimo,che i pescivendoli omaggiano ai loro clienti proprio in questa settimana.

Oggi invece vi propongo una versione diversa della classica lasagna, niente carne visto che in questi giorni tra arrosti e stufati non manchera' di certo.

Pasticcio di lasagne con spinaci,mozzarella e mandorle e pistacchi

Ingredienti per la pasta:
600 g farina di grano tenero
sale q.b
6 uova

Ingredienti per la farcitura: 250 g spinaci -se usate quelli surgelati,vanno comunque sbollentati e strizzati per bene, se utilizzate quelli freschi potete saltarli in padella
50 g mandorle
50 g pistacchi
2 mozzarelle
100 g parmigiano grattugiato
noce moscata
una noce di burro



Procedimento:
-Prepariamo in primis la pasta per le lasagne,cosi possiamo lasciarla riposare:disponiamo-su un piano di lavoro-la farina a fontana ed al centro le uova ed un pizzico di sale.
-Dapprima con una forchetta,eppoi con le mani,impastate gli ingredienti fino ad ottenere un panetto liscio,non lavoratelo troppo altrimenti otterrete un impasto troppo duro.
-Avvolgiamo la pasta in pellicola da cucina e lasciamola riposare almeno 30 minuti al fresco.
-Decorsa la mezzora possiamo stendere la nostra pasta,aiutandoci con un mattarello,ottenendo cosi dalle 4-5 sfoglie di circa mezzo centimetro.

In alternativa potete utilizzare anche la pasta per lasagne pronta, ovviamente fatta in casa il risultato è diverso,potete inoltre ottenere delle sfoglie ampie e grandi come la teglia stessa.
-Sbollentiamo o saltiamo in padella gli spinaci,dipende da quelli che acquistate.
-In una terrina lavoriamo gli spinaci con il parmigiano,una noce di burro,sale e pepe,noce moscata, meta'delle mandorle e dei pistacchi tritati.
-Sbollentiamo le nostre lasagne, se utilizzate quelle che non richiedono precottura potete omettere questo passaggio.
-Imburriamo una teglia, alterniamo strati di pasta con spinaci e mozzarella a cubetti.
Volutamente ho fatto un pasticcio basso,ma voi potete scegliere quanti strati realizzare.



-Terminiamo con uno strato di pasta, cospargiamolo con ciuffi di burro,parmigiano,mandorle e pistacchi tritati.
-Copriamo con pellicola da forno.
-Inforniamo a 200° per 20 minuti.

Queste lasagne vi stupiranno,hanno un sapore delicatissimo.

Mirtill@

12 commenti:

  1. Ammazzache bontà..mai fatte con un ripieno di spinaci.. Un bacio e buona Pasqua se non ci sentiamo prima :-)

    RispondiElimina
  2. Ne potrei avere una fettina adesso... così... per merenda! Devono essere troppo buone!

    Un bacio e buona Pasqua!

    Simo

    RispondiElimina
  3. Buonissime.
    Ti auguro buona Pasqua

    RispondiElimina
  4. mi piace moltissimo questa lasagna, che al dire vero è anche molto leggera, senti sono d'accordo con te e i pasticci bassi li preferisco, non amo molto montagne di pasticci che poi per dare una forchettata ti serve la scala.
    Brava cara Mirtilla...sei speciale

    RispondiElimina
  5. MA E' UNA LASAGNA DIVINA!!! DEVO PROVARLA!! BUONA PASQUA CIAO SABRINA

    RispondiElimina
  6. O_O che buonoooooo!tantissimi auguri di Buona Pasqua!

    RispondiElimina
  7. Buonissime!!!
    Un bacio e Buona Pasqua:))

    RispondiElimina
  8. Mirtilla Buona Pasqua .Questa lasagna deve essere ottima e molto delicata ....Ciaoooo

    RispondiElimina
  9. Mamma mia che buona! Mi piace l'aggiunta delle mandorle e dei pistacchi.....
    ti auguro anch'io una serena Pasqua, bacioni

    RispondiElimina
  10. Che ghiottoneria con i pistacchi!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  11. Mirtilla hai ragione al pensiero dei piatti di Pasqua mi sento già piena!! Questa lasagna ha un aspetto veramente invitante ma mi incuriosiscono tantissimo le cozze scoppiate: quanto mi piacerebbe assaggiarle!!! Buona Pasqua tesoro, un bacione!

    RispondiElimina
  12. ghiotta, mio figlio adora le lasagne (le mangerebbe anche a colazione!!) e la tua versione gliela proporrò.. in più anche per gli spinaci va matto….
    baci

    RispondiElimina

Utilizzando questo sito si accettano e si autorizzano i cookies necessari +Info OK