venerdì 4 gennaio 2013

Panzarotti di Patate

I Crocche',meglio noti come Panzarotti,sono una delle goloserie napoletane.
Si trovano come antipasto/stuzzichino nelle pizzerie e tavole calde, e sono
svariate le dimensioni..ovvero passiamo dal classico panzarotti fatto di sola patata al panzarotto casalingo.
Ed e'di quest'ultimo che voglio condividere con voi la ricetta

                             Panzarotti di Patate




Ingredienti:
500g patate nuove
una manciata di prezzemolo
sale e pepe q.b
un po'di latte
2 mozzarelle
150 g prosciutto cotto
olio di semi
pagrattato




-Lessiamo le patate, e'importante che siano patate nuove per evitare che,durante la frittura,
i panzarotti si aprano
-Una volta lessate,peliamo le patate e passimole con lo schiacciapatate.
-Raccogliamo la purea in una terrina ,aggiungiamo i tuorli delle uova,sale e pepe,il
prezzemolo tritato fino.
-Se l'impasto risulta troppo corposo,possiamo aggiungere un po'di latte.
-Tagliamo a listarelle il prosciutto e la mozzarella
-Facciamo con la purea delle patate delle polpette,al centro farciamo con
un pezzetto di mozzarella e uno di prosciutto.
-Richiudiamo i panzarotti dando la loro classica forma allungata.
-In un piatto battiamo gli albumi,e in un secondo piatto versiamo il pangrattato.
-Passiamo i panzarotti nell'albume battuto e nel pangrattato.
-Friggiamo in olio di semi ben caldo,facendo attenzione a non rompere i panzarotti.

Che dire,sono uno tira l'altro,buoni buoni,il classico contorno/stuzzichino che
si trova sulle nostre la domenica.

Mirtill@

6 commenti:

  1. Queste sono troppo golose! Adoro tutti quei frittini che servono nelle pizzerie napoletane :)
    Ti auguro un bellissimo 2013!

    RispondiElimina
  2. ma sai che non ho mai provato a farli ..... bella ricetta ...proverò anch'io .....poi ti faccio sapere ...ciao un bacio

    RispondiElimina
  3. Ciao Mitilla e buon anno,
    nessuno può resistere ai nostri napoletanissimi panzarotti!!!

    RispondiElimina
  4. Deliziosiii!!!complimentiii

    RispondiElimina
  5. Ciao Mirtilla, senti, potresti spedirmene uno che sto morendo di fame? ;) ottimi

    RispondiElimina

Utilizzando questo sito si accettano e si autorizzano i cookies necessari +Info OK