giovedì 6 settembre 2012

Cucina veneta: Sarde in Saor

Oggi vi propongo un piatto che appartiene alla tradizione culinaria italiana, tipico della cucina regionale veneta,le Sarde in Saor.
Questo piatto e'stato realizzato da mio suocero,io non l'ho neppure assaggiato perche'non amo le sarde,da buona napoletana patteggio per le alici!!!

Sarde in Saor


ingredienti:500 gr. di sarde freschissime
500 g cipolle bianche
1 cucchiaio di zucchero
mezzo bicchiere di aceto bianco
uvetta sultanina
pinoli
sale e pepe q.b
un po'di farina
olio di semi




-Puliamo dapprima le sarde togliendo testa, intestino, lisca, lasciando attaccata la coda
-Laviamole per bene e chiudiamole ricomponendole come intere.
-Passiamole nella farina e friggiamole in abbondante olio di semi.
-Regoliamo di sale e pepe
-Passiamo alle cipolle:affettiamole sottilmente e cuociamole in una padella con 2 cucchiai di olio e.v.o.
-La cipolla nn deve friggere ma appassire,allunghiamo,se necessario,con qualche cucchiaio di acqua.
-Una volta cotte prepariamo l'agrodolce,unendo alle cipolle lo zucchero ed aceto
-A fine cottura uniamo l'uvetta e pinoli.
-Sistemiamo in una teglia le sarde,copriamo con le cipolle.

Questo piatto va gustato freddo o tiepido

Mirtill@

3 commenti:

  1. queste le fa sempre la mia zia veneta... proprio buone! brava!

    RispondiElimina
  2. Mai sentito,non lo conoscevo proprio.Davvero complimenti,dev'essere squisito!

    RispondiElimina

Utilizzando questo sito si accettano e si autorizzano i cookies necessari +Info OK