mercoledì 22 febbraio 2012

Le Chiacchiere di Carnevale

Ieri e'stato martedi grasso,dopo 4 gg di sole e temperatura mite,ieri non ha smesso un attimo di piovere,tempo ideale per stare in casa e preparare un dolcetto nel pomeriggio.
E visto che di Carnevale si parla,ecco uno dei dolci tipici,preparato davvero in tutto il nostro belpaese,magari con nomi differenti e qualche ingrediente in aggiunta

Le Chiacchiere di Carnevale



300 g di farina 00
50 g di zucchero 
2 uova
100 g di burro 
sale
1/2 bicchiere di vino bianco 
olio per friggere
zucchero a velo o cacao amaro

-Mettiamo la farina a fontana sul nostro tavolo da lavoro,al centro mettiamo le uova intere, il burro ammorbidito, un pizzico di sale, lo zucchero e il vino bianco.
-Lavoriamo bene l’impasto,e facciamola riposare avvolta in un panno in luogo fresco per 1 ora.
-Tagliamo in pezzi e stendiamo col mattarello il nostro impasto.
-Ritagliamo con l'apposita rotella le nostre chiacchiere,sbizzarendoci sulla forma da dare.
-Friggiamole in olio bollente.
-Appena dorate, facciamole colare su fogli di carta assorbente per eliminare l’eccesso di olio.
-Servitele cosparse di zucchero a velo o cacao.. 

Mirtill@

Per la realizzazione di questa ricetta ho utilizzato:
Farina 00 Molino Rossetto
Burro Inalpi
Zucchero a velo  Ar.Pa


5 commenti:

  1. mi piacciono un sacco le chiacchiere, chissà se riuscirò mai a farle!
    Le tue sono molto invitanti brava brava!

    RispondiElimina
  2. Che belle queste chiacchiere!!!

    RispondiElimina
  3. Deliziose, le assaggerei molto volentieri, complimenti, ciao
    M.G.

    RispondiElimina
  4. che belle bolle che hanno fatto le tue chiacchiere!!!

    RispondiElimina

Utilizzando questo sito si accettano e si autorizzano i cookies necessari +Info OK