mercoledì 27 ottobre 2010

Timorasso Spumante Tasting Panel sulla tavola di AngoloCottura

La scorsa sera io e mio marito ci siamo finalmente decisi a goderci in tutta pace la deliziose bottiglia di Chiaror Sul Masso che ci e'stata inviata dall'azienda agricola Cascina I Carpini, e colgo l'occasione per ringraziare Paolo Carlo Ghislandi di Cascina I Carpini e Andrea Petrini del blog Percorsi Di Vino.



Innanzitutto la presentazione della bottiglia, con etichetta scura e scritte in Oro,molto elegante ed accattivante a prima vista.
Il vino e'stato accompagnato da una breve descrizione del prodotto, delle uve pregiate impiegate e della preparazione, che hanno permesso ad una "profana"come me di capire, sentire e gustare al meglio questo delizioso vino.
Il Chiaror sul Masso, all’esame visivo si presenta limpido con un colore giallo paglierino, persistenza fine e prolungata nel bicchiere. 
Effervescenza piacevole,mai intensa.
Al naso si apre un ventaglio di fiori bianchi e erbe aromatiche, note di mandorla e frutta a polpa gialla; lo spumante presenta inoltre una fresca mineralità.
Al palato risulta morbido, fresco e dotato di buona mineralità. 
Ritorni di miele millefiori. 
Nel complesso molto equilibrato e armonico.



Il Chiaror sul Masso è decisamente indicato e subito abbinato a piatti delicati a base dipesce o meglio ancora crostacei..noi abbiamo osato,e'stato degustato con questo antipasto misto che raccoglie i sapori delicati delle zucchine farcite, i sapori decisi ed agrodolci della caponata di melanzane e della leggerissima frittata di porri, abbiamo poi concluso con tagli di quinto quarto accompagnati da una salsa verde leggermente piccante.



La caratteristica che piu'ci colpisce e'come la corposita0del vino cambi pian piano, divenendo da leggero ed inebriante, molto piu'corposo,assulatamente non statico!!
Favoloso e di bella eleganza,peccato averlo gustato col contagocce, nel mio caso, perche'in gravidanza...diciamo che ha sopperito alla grande mio marito!!

Mirtill@

5 commenti:

  1. Hai un bel motivo per non aver gustato questo vinello!! Sarà che io sono quasi astemia quindi non mi farei problemi a non berlo...però dai..tra 38 giori ti scade il tempo ed è meglio che stai lì buona buona!!! ;-)

    RispondiElimina
  2. Validissimo il motivo per non berlo =) a me è piaciuto parecchio =)

    RispondiElimina
  3. Auguri auguri auguri
    Siccome tu ne puoi bere poco poco sara' rimasto una goccino per me e mi "sacrifico" molto volentieri per questo buon antipastino
    Buon appetito cara

    RispondiElimina
  4. Hic!!!!... :D buona giornata...ciao

    RispondiElimina
  5. Bellissima analisi e descrizione! Oggi l'abbiamo degustato anche noi!
    baci

    RispondiElimina

Utilizzando questo sito si accettano e si autorizzano i cookies necessari +Info OK