lunedì 7 dicembre 2009

Sapore di Natale: Cassata al forno siciliana

Sta per avvicinarsi il Natale,e comincio con le prove per i dolci da portare in tavola in occasione delle feste.
Stavolta vi propongo la Cassata al Forno,amatissima dai palermitani,ed ottima variante alla classica Cassata tradizionale.
Anche qui la fa da padrona la ricotta,il gusto e'molto meno dolce della classica cassata e per me molto piu'gradevole!!!

La ricetta che vi propongo e'del mitico Andrea Matranga, provata lo scorso anno,non so bene se ho apportato o meno delle modifiche, infatti per comodita'l'ho trasscritta nella mia agenda,vi invito quindi a prendere visione della ricetta anche dal suo blog.


Ingredienti:
500 g farina 00
200 g burro
600 g zucchero
2 uova e due tuorli
mezzo bicchiere di marsala
sale
1 kg di ricotta fresca
150 g di cioccolato fondente
100 g di cedro o zuccata

-Prepariamo una pasta frolla lavorando assieme la farina con le uova, 100 g di zucchero,burro, il marsala ed un pizzico di sale.
-Prepariamo la crema di ricotta, prendiamo la ricotta e passiamola al setaccio, aggiungiamo lo zucchero restante, la vaniglia,i pezzetti di cioccolato, dadini di frutta candita e mescoliamo per bene in modo da ottenere una crema omogenea.
-Torniamo alla pasta frolla,tagliamola in due parti e stendiamola in due dischi non troppo sottili.
-Foderiamo con un disco di frolla il fondo e i bordi di una teglia unta di burro e spolverata con farina.
-Farciamola con la crema di ricotta e ricopriamo con il secondo disco di pasta frolla.
-Cuociamo in forno a 180° per circa mezz'ora.
-Servite la cassata fredda, spolverata con tantissimo zucchero a velo.


Mi scuso se manco moltissimo dai vostri blog,ma non e'un periodo molto tranquillo,....quanto prima passo a trovare ognuna di voi!!

Mirtill@

13 commenti:

  1. andrea è un mito e tu sei stata bravissima!!!un bacione

    RispondiElimina
  2. da vera siciliana ti dico che ti e' venuta benissimo e che ti copio persino la ricetta,magari prendo spunto per prepararla sotto queste feste..baci ti aspettiamo presto!!!

    RispondiElimina
  3. ciao mirtilla,
    ho copiato la ricetta ripromettendomi di provarla durante le feste. sono cremonese con radici siciliane, quindi... un bel dolce della tradizione ci sta bene, o no?!
    un abbraccio, CookingMama
    http://cookingmama.myblog.it

    RispondiElimina
  4. Caspita come dev'essere buona!! non sai quanto ci piace!!! e così morbida denrto quel guscio particolare! metticene da aprte una fetta..che arriviamo eh?
    un bacione

    RispondiElimina
  5. guardare e non toccare... è da crepare davvero :D!!!
    non puoi fare ste cose tu!!!!
    deve essere davvero buoniiiiiissssima!!

    RispondiElimina
  6. sono d'accordo con Betty.....è davvero crudele da parte tua farci vedere la foto di questa magnifica cassata senza poterla neanche assaggiare.....brava!!!!

    RispondiElimina
  7. magnifica cassata , ti perdoniamo

    RispondiElimina
  8. sai che non ho mai provato a farla?
    mi hai incuriosita...
    baci

    RispondiElimina
  9. Mirtilla che visioneeeeee!!!!!
    Bella, golosa,da svenimento che altro dire....... da copiare!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  10. anch'io da siciliana confermo che ti è venuta perfetta! la voglio provare pure io, complimenti!

    RispondiElimina
  11. che buona, io non la ho mai fatta, ieri però ho provato la girella gigante fatta in casa!

    RispondiElimina
  12. Mi è stato voler provare questo! Oh, sì, You Rock! Thank You:)

    RispondiElimina
  13. ma ciao..sono nuova..soprattutto in cucina...hihihi...sapresti dirmi di quanti cm deve essere il ruoto..se cosi si chiama? grazie e complimentiiiiiiii

    RispondiElimina

Utilizzando questo sito si accettano e si autorizzano i cookies necessari +Info OK