martedì 15 settembre 2009

Peperoncini rossi farciti di buono




Giorni fa una mia cara amica mi ha regalato un sacchettone di peperoncini rossi,frutto del
suo orticello ultraproduttivo!!!

Dire che ne ho preparao e cucinato in tutte le salse e'poco,anche perche'in famiglia siamo solo in due ,al cucciolo non posso certo propinare questa delizia,almeno non ancora...

Ed ecco una delle preparazioni con questi deliziosi peperoncini,gustosi e piccanti al punto giusto,belli sodi.

-Ho pulito i peperoncini eliminando la calotta ed i semi interni.
-Li ho tenuti per 1 oretta a bagno in acqua fredda,per eliminare l'eccessiva piccantezza.
-In una terrina ho mantecato 200g feta con un cucchiaio di olio,pepe,e due ravanelli tritati
finissimi.
-Dobbiamo mantecare per bene,in modo da ottenere una crema non molto densa ne eccessivamente
fluida.
-Farciamo i peperoncini aiutandoci con un cucchiaino e serviamo.
Ho preparato un bel po'di questi peperoncini,sono davvero buoni,uno tira l'altro,e li ho disposti per meglio conservarli in un contenitore di plastice della tapwer coperti a meta'con olio.

Mirtill@

25 commenti:

  1. Bellissima idea farcirli così... baci baci..

    RispondiElimina
  2. certo che una tira l'altra hanno un aspetto davvero invitante!

    RispondiElimina
  3. buonissimi!!!
    sai che io quando ne ho così tanti li farcisco e li congelo a crudo, poi scongelo e metto a cucere in forno.
    ottimi e si hanno sempre disponibili anche in inverno!
    baci.

    RispondiElimina
  4. Veramente un'ottima idea per un antipasto, quanto sono buoni i peperoncini, spesso li preparo con un ripieno di capperi e tonno!Ciao buona giornata.

    RispondiElimina
  5. non immagini che grande idea mi hai dato...
    anche io ho i miei peperoncini rossi... tanti tantissimi e pensavo di surgelarli, ma mi mancava il tempo e lo spazio nel freeezer per metterli... quindi grazie a te li farò così questa sera... non so se faccio in tempo a comprare la feta... proverò una variante con un po' di asiago o di pecorino sardo... vedremo...
    buon martedì ^_____________^

    RispondiElimina
  6. davvero ottimi, peperoni e feta, abbinamento gustoso!

    RispondiElimina
  7. Hai avuto davvero un'ottima idea!!!

    RispondiElimina
  8. In Spagna questi peperoncini li farciscono con carne, pesce o insaccatti, vengono buoni, ma non propriamente leggeri come sembrano invece questi!!

    RispondiElimina
  9. ammazza devono essere proprio deliziosi!

    RispondiElimina
  10. Mirtilla, sono davvero buoni, quei peperoncini! Adoro quel tocco di piccante in abbinamento con formaggio!
    Brava!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  11. mmmhhhh...i peperoni ripieni non c'è cosa piu' buona e difficile da digerire per il mio stomachino....ma sono troppo buoniiiiiiii!!!
    Sei stata bravissimaaaa
    ciaoooooo

    RispondiElimina
  12. Squisiti.. io adoro i peperoncini ripieni di formaggio e poi fritti in pastella, ma anche questa versione light è da leccarsi i baffi!!!

    RispondiElimina
  13. Mi sa tanto di piatto afrodisiaco :-P
    Buoni, complimenti ;)

    RispondiElimina
  14. eh si, direi che sono proprio farciti di buono! :-)
    Castagna

    RispondiElimina
  15. non sapevo che tenendo i peperoncini in acqua fredda perdessero un poco della piccantezza, bene a sapersi e userò questo metodo per fare i tuoi peperoncini ripieni!!!

    RispondiElimina
  16. Il ripieno con i ravanelli è una novità!! da provare...

    RispondiElimina
  17. buonissimi con la feta!! ci piace molto questa idea!!
    baci baci

    RispondiElimina
  18. Strepitosi!! Se te ne fosse avanzato qualcuno, sai a chi mandarlo ^_^

    RispondiElimina
  19. Che sfiziosi!!!! un gusto molto deciso e invitante!!!!!!

    RispondiElimina
  20. Bella e semplice ricetta di fine estate. I peperoni così non li avevo mai visti: complimenti per l'originalità!

    RispondiElimina
  21. il buono del ripieno è davvero unico...non sapevo il trucchetto dell'acqua fredda per la piccantezza! grazie :)

    RispondiElimina
  22. mitica mirtilla!
    ottima idea :-)

    RispondiElimina

Utilizzando questo sito si accettano e si autorizzano i cookies necessari +Info OK