giovedì 4 dicembre 2014

Canederli ripieni su letto di polenta dolce

Ci sono di quelle sere che fa freddo,magari piove, e il tempaccio e mille impegni non hanno permesso di fare la spesa.
Nascono cosi le ricette riciclo- o svuota frigo come amo chiamarle.
Ricette che spesso e volentieri non hanno nulla da invidiare a piatti ben pensati.
Se vi avanza del pane ed in frigorifero avete un pezzetto di salame,una fettina di prosciutto...ecco la ricetta che fa per voi: Canederli ripieni su letto di polenta dolce

  Ingredienti per circa 6 Canederli:
 1 kg di pane raffermo
 2 uova
 1/2 l di latte
 100 g di burro
 brodo vegetale
 salumi misti ( io ho utilizzato  pancetta,salame e mortadella)
 noce moscata
 salvia o prezzemolo
 sale e pepe q.b

Procedimento:
-Tagliamo il pane a tocchetti,eliminiamo la parte esterna e lasciamolo ammorbidire in una ciotola con il latte,almeno 30 minuti.
-Strizziamo il pane dal latte in eccesso,versiamolo in una terrina ed uniamo il burro ammorbidito,le uova,prezzemolo o salvia tritati finissimi,sale e pepe,noce moscata e se piace anche del parmigiano grattugiato.
-A parte tritiamo i salumi,potete aggiungere anche dei tocchetti di formaggio.
-Ricaviamo delle polpettine con il pane, al centro farciamole con i salumi tritati.
-Chiudiamo bene le nostre polpette e cuociamole per almeno 20 minuti in brodo vegetale.

Potete gustarli sia con il brodo utilizzato per la cottura,oppure con una polenta.
Personalmente ho utilizzato la classica polenta che cuoce in 5 minuti,la Valsugana,sostituendo il latte all'acqua ed ottenendo un sapore dolce che ben smorza con il gusto corposo dei salumi.

Mirtill@

21 commenti:

  1. Io non li ho mai fatti!!!!! ma i tuoi con il cuore di insaccati mi piace!!! smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provali,ti puoi sbizzarrire sul ripieno :)

      Elimina
  2. che bel modo di riciclare il pane raffermo, adoro queste ricette, sono sempre le migliori!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  3. Che bella idea i tuoi canederli ripieni, voglio assolutamente provare la tua ricetta . Un abbraccio, Daniela.

    RispondiElimina
  4. Questo tipo di canderli ripieni li mangio in estate in Austria si chiama diversamente ma vengono fatti cosi oppure con impasto di patate o quello di farina come i tortelli. Ora proverò i tuoi li adoro. Grazie e buona serata.

    RispondiElimina
  5. Sono d'accordo molto spesso le ricette dell'ultimo minuto svuotafrigo sono le più buone. Questi canederli devono essere davvero saporiti e gustosi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mica s puo'essere sempre perfettine ed avere tutto a disposizione :P

      Elimina
  6. Come mi ritrovo in quello che dici: quando il tempo è poco o il freddo ti toglie la voglia di uscire, si pensa subito a quello che si ha in casa :) La tua è una bellissima idea e anche buona!! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. di necessità virtu'..almeno ci si prova :)

      Elimina
    2. Adoro le ricette in cui si può utlizzare il pane avanzato e comunque questo piatto mi sembra eccellente (mi sono ingannata solo con la polenta dolce pensavo avessi messo lo zucchero) ma normalmente per la polenta non si usa già l'acqua? Il latte non è per il purè?

      Elimina
    3. Si Coco',usando il latte ottieni un sapore piu'dolce,non serve aggiungere lo zucchero :)

      Elimina
  7. oddio che buoni Mirtilla!! io adoro i canederli, mi ricordano il Trentino, che amo... e ora è già un po' che non vado e mi mancano...
    ma non li ho mai fatti e sinceramente ripieni così mi ispirano un sacco.
    mi segno la ricetta...ma che dici si possono congelare=? sarebbe un'idea anche per il Natale...
    grazie mille e complimenti per il blog!
    a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simo
      credo proprio che si possano congelare,sia cotti che crudi,senza problemi :)

      Elimina
  8. Quanto mi piacciono i canederli, e così ripieni sono una favola!!!!

    RispondiElimina
  9. ma questi sono ghiottoneria purissima Mirtilla!!!!!!

    RispondiElimina
  10. Super invernale questo piatto! E ho giusto del pane vecchio... ;)
    un bacio!

    RispondiElimina
  11. Ciao Patrizia, complimenti devono essere buonissimi questi canederli! Mai fatti, mi sa che è arrivato il momento di provare! :D Un bacione e buona serata :) :**

    RispondiElimina
  12. excellente recette à tester
    bonne soirée

    RispondiElimina

Utilizzando questo sito si accettano e si autorizzano i cookies necessari +Info OK