mercoledì 28 dicembre 2011

Un fritto che fritto non e'...

Con la ricetta di oggi Falzero'un polverone,infatti la cucina e le trasmissioni di Benedetta Parodi sono spesso motivo di discussione tra le food blogger,causa anche la realizzazione di ricette che girano da anni sui vari blog e vedi preparare da lei in rete senza alcun accenno alla fonte da cui si e'attinto..e visto che la trasmissione in cui si propongono i piatti e'pubblica-idem i blog,almeno un piccolo cenno sarebbe gradito...

Comunque,passiamo invece a questa ricetta che ho visto realizzare in tv e mi e'molto piaciuta perche'e'un modo originale di presentare a tavola un fritto di pesce,da tutti amatissimo, senza realmente friggere nulla ne imbrattare la cucina!!!

Fritto di pesce,al forno



ingredienti
1 calamaro
2 seppie piccole
semola di grano duro
olio evo
sale e pepe q.b


-Puliamo le seppie e tagliamole a pezzi,stessa cosa con il calamaro,puliamolo e tagliamolo ad anelli.
-Passiamo il pesce nella semola.
-Sistemiamo il pesce in una teglia da forno coperta con carta forno.
-Irroriamo con un po'di olio,sale e pepe
-Inforniamo a 200°per 15-20 minuti


L'effetto e'davvero quello di un fritto!!!!


Mirtill@

12 commenti:

  1. Si è vero è fantastico questo finto fritto , l'ho provato e adesso me lo chiedono sempre!

    RispondiElimina
  2. UHHH fritto senza fritto!! ma è una ricetta meravigliosa!! Io adoro questo tipo di frittura ma dato che è fritto non posso mangiarla quasi mai, almeno così potrò mangiarla quando voglio! Comunque personalmente non sopporto molto la trasmissione di Benedetta Parodi, non perchè non fa riferimento a blog di cucina se capita che ci sono ricette uguali (perchè ammettiamolo, noi prendiamo le noste ricette dai libri e quei libri li possono avere anche altri senza bisogno di copiare), ma per il suo modo di fare troppo frizzante come se tutto in cucina fosse un gioco facile da fare...

    RispondiElimina
  3. mi dispiace... ma da buona calabrese dico che il fritto è fritto...adopero spesso il forno per ovviare il fritto ma purttoppo non è la stessa cosa...baci

    RispondiElimina
  4. ...io ce la metto tutta a non mangiare fino al cenone...ma....

    RispondiElimina
  5. passare da te è sempre piacevolissimo tante sono le meraviglie che crei con le tue mani auguri di buona fine e buon principio a presto simmy ps è un secondo davvero gustoso anch'io ho fatto una ricetta simile qualche tempo fa ma non l'ho ancora pubblicata bacio simmy

    RispondiElimina
  6. Che bello!! Sai che io faccio anche le fette di carne panata al forno e vengono buonissime, il pesce!!!! Non pensavo si potesse fare allo stesso modo, proverò Ciao buon anno Maria

    RispondiElimina
  7. mi piace il fritto che fritto non è! Pensa che io faccio il pollo fritto senza olio! (^.^)
    Un bacione e auguri di buon anno!!!

    RispondiElimina
  8. anch'io spesso faccio il pesce al forno e non ha nulla da invidiare a quello fritto, baci.

    RispondiElimina
  9. Hai ragione sulla Parodi, infatti lei con le ricette degli altri ci fa' le trasmissioni e i libri senza neanche citare le fonti!
    Il tuo fritto non fritto è delizioso! Nani

    RispondiElimina
  10. Voglio provare questo fritto non fritto,copio la ricetta...Bacioniiiiiiiiiiiii

    RispondiElimina

Utilizzando questo sito si accettano e si autorizzano i cookies necessari +Info OK