giovedì 16 ottobre 2008

La mia prima tagliata di carne!!

Ed anche io mi cimento nella mia prima tagliata di carne.....ho mantenuto un approccio dubbioso perche'non amo affatto la carne poco cotta...ma la dolce meta'andava acconteta!!!
Su consiglio di mia mamma ho comprato questo bel filetto di manzo in una sola fetta,di quasi 400g.
Passiamo alla ricetta:
filetto di manzo
rucola
radicchio
parmigiano
sale e pepe q,b
olio d'oliva
prezzemolo

-Ho spennellato la carne con olio e condito con sale e pepe.
-Facciamo riscaldare una padella con poco olio,uniamo la carne e rosoliamola,a fuoco molto basso,da entrambi i lati.
-Dopo 10 minuti togliamola dalla padella e tagliamola a fette spesse 1 cm.
-Nel piatto da portata ho preparato un letto di rucola,condita con sale ed un filo di olio,cosparsa con scaglie di parmigiano.
-Ho adagiato sul letto di rucola la carne e cosparsa con un salmoriglio fatto con olio,prezzemolo tritato,sale e pepe ed unn filo di acqua.
-Ho decorato il piatto con delle foglie di radicchio e pomodori.


Io non sono riuscita a provarla...troppo cruda..ma mio marito l'ha letteralmente sbranata!!!

Mirtill@

37 commenti:

  1. Anche noi (silvia in particolare) non amiamo la carne poco cotta, ma alla fine la tagliata non dev'essere neppure cruda, ma di quella cottura giusta per essere cotta fuori e mobida dentro...poi a casa ognuno se la cuoce quanto vuole no?
    Comunque preparata con rucola, aceto balsamico e parmigiano è una meraviglia!!
    bacioni

    RispondiElimina
  2. io adoro la carne cruda, ma per adesso devo rinunciarvi...
    sigh.
    ma un po' di limone sopra no?

    RispondiElimina
  3. be capisco il maritino l'avrei sbranata anche io!!!ciao ciao

    RispondiElimina
  4. Nun me le dovete far vedere queste coseeeeeeeee

    RispondiElimina
  5. nememno io riuscirei a provarla....gli uomini a volte sono cannibali...brava per averci messo tanto impegno :)

    RispondiElimina
  6. Beh, complimenti se il maritino l'ha gradita doveva essere proprio buona, anch'io come te a dir la verità non impazzisco per la carne cruda, ma questa la asseggerei volentieri;-)

    RispondiElimina
  7. Buonissima!!!!! A me piace molto!!!!

    RispondiElimina
  8. io non mangio carne ma sei stata bravissima Mirti!!! un bacione!

    RispondiElimina
  9. Buoooona!

    Cavolo io vorrei diventare vegetariana, ma davanti ad un piattino del genere come si fa a resistere?

    RispondiElimina
  10. Purtroppo questo taglio di carne viene sempre poco cotto e per questo non lo compro mai! Però la tua ricettina merita, magari si potrebbe cuocere a fettine :P
    Baci.

    RispondiElimina
  11. Deve essere buonissima Mirtilla, e ti svelo 2 trucchetti (anche se a te uno non piace): la carne più cuoce più diventa dura ed anche il sale la indurisce infatti io lo metto solo dopo aver cotto la carne.
    Questi due accorgimenti li devi adottare soprattutto con le bistecche che io, purtroppo, non riesco più a trovare morbide... ma sempre delle suole... eeeehhh come vorrei vivere in Toscana per assaporare quella bella Chianina... qui nemmeno l'ombra di una carne così buona.
    Baciotto grande.
    bab

    RispondiElimina
  12. Io adoro la carne al sangue....deliziosa!
    Brava Mirtilla, mi ha fatto piacere sentirti per telefono!!!!
    Baci
    Laura

    RispondiElimina
  13. Ciao, a me piace cotta così brava;))

    RispondiElimina
  14. Io invece adoro la carne cruda!!!Devo farti i complimenti...alla vista dev'essere buonissima!!!:P

    RispondiElimina
  15. Amo la tagliata, la preparo giusto questa sera. Pensa che per me è addirittura troppo cotta! con la tua salsa dev'essere deliziosa.
    Un abbraccio,
    Stefano

    RispondiElimina
  16. A me la carne al sangue fa impazzire! Capisco perfettamente tuo marito!

    RispondiElimina
  17. e visto manu cosa si fa per amore?!'!??!

    RispondiElimina
  18. devo rinunciare per buoni motivi mella....;)

    RispondiElimina
  19. hheeeehhhe...bravo gianchef!!!

    RispondiElimina
  20. ma dai fabrizio....una volta che riesco a prenderti per la gola..

    RispondiElimina
  21. grazie lo...mi capisci eccome tu a me!

    RispondiElimina
  22. thank sweet!!
    mi consolo con le tue dolcezze!

    RispondiElimina
  23. grazie sara,sei sempre dolcissima con me ;)

    RispondiElimina
  24. eh si glitter...cosi mettiamo a dura prova lo stomaco...

    RispondiElimina
  25. grazie mille danea,un bacione enorme ;)

    RispondiElimina
  26. grazie mille per i consigli bab ;)
    anche io desidero tanto una bella fetta di arrosto mordida e tenera come acqua,.....ormai e'una rarita'!

    RispondiElimina
  27. grazie mille Laura,ne sono stata felicissima anche io ;)

    RispondiElimina
  28. grazie mille erika,un bacione ;)

    RispondiElimina
  29. ma come troppo cotta ste...mi sarai mica un vampiretto?!!?

    RispondiElimina
  30. grazie raffaella,un bacione ;)

    RispondiElimina
  31. Beh, con almeno un altro minutino di cottura l'avrei mangiata anche io!! :-))))

    Un abbraccio, a presto!! :-)))

    RispondiElimina
  32. deve essere una meraviglia questa tagliata:-)
    Annamaria

    RispondiElimina
  33. L'aspetto è ottimo, anche a me non piace la carne poco cotta, ma la tagliata la devi assaggiare è ottima.

    RispondiElimina
  34. io non l'ho mai fatta a casa, l'ho sempre mangiata al ristorante ma la tua è molto più invitante di quella che ho sempre mangiato!! baci e buon week end!

    RispondiElimina
  35. Io anche non mangio carne cruda...mi fa un pò impressione! Però non è detto che nn provi a cucinarla! :)
    Carinissimo il tuo blog!

    RispondiElimina

Utilizzando questo sito si accettano e si autorizzano i cookies necessari +Info OK