sabato 12 luglio 2008

Angelica alla Nutella by Luisa FB

La ricetta di questa meravigliosa Angelica alla Nutella che pubblico oggi mi e'stata passata,con tanto di foto,da una persona che in cucina e'un vero genio,le classiche mani di fata,credetemi.
La nostra"Minnie"in questione non e'solo una collega,una bravissima donna manager,una stupenda mamma di 3 cuccioli, ma sopratutto una disponibilissima amica.

Per tutti voi la ricetta dell'Angelica Alla Nutella by Luisa FB

Base pasta angelica
150 g Farina manitoba
10 g di lievito
75 g acqua calda

-Amalgamare tutti gli ingredienti e lasciar riposare fino a farne raddoppiare il volume.

Pasta angelica:
200 g di farina 00 + 175 gr farina manitoba
70/80 g di zucchero (a seconda del ripieno)
3 tuorli d'uovo
un cucchiaino di cannella
1 pizzico di sale
100 g di burro
circa 100 g latte caldo

-Mescolare tutti gli ingredienti nel bimby (o in un robot da cucina), poi unire al composto base pasta ed amalgamare fino ad ottenere un impasto morbido, razionando l'aggiunta o meno dei grammi indicativi di latte.
-Lasciar riposare nuovamente e far lievitare, fino ad far raddoppiare il volume dell'impasto.

x il ripieno:
250 g di nutella
100 g di ciliege candite
latte q.b.
granella di nocciole

-Porre la nutella in una ciotola e lavorarla con una spatola, aggiungendo il latte poco alla volta, fino ad ottenere la consistenza desiderata.
-Si consiglia comunque una consistenza densa e non troppo fluida, al fine di non fuoriuscire con il calore del forno. -
Se si vuole (e non si hanno pensieri di calorie…) si può sostituire il latte con della crema pasticciera o addirittura sostituire tutto il ripieno con crema pasticciera al cioccolato.
-Quando la pasta è ben lievitata, stenderla con l'aiuto di un matterello (preferibilmente di legno per mantenere il calore) fino ad ottenere una forma sottile e rettangolare.
-Tagliare a metà, nel senso della lunghezza, per ottenere due rettangoli distinti.
- Stendere sui singoli rettangoli la crema di nutella, lasciandone un po' da parte per la guarnizione, le ciliegie e un po' di granella di nocciole.
-Spennellare i bordi di latte ed arrotolare i singoli rettangoli, sigillando bene.
-Unire le due estremità dei due rotoli ed intrecciarli.
- Otterremo una treccia lunga.
-A questo punto uniamo le due estremità, formando una corona.
Disponiamo la corona su carta da forno e lasciamo riposare per una mezz'oretta.
-Poniamo in forno caldo a 180/160° finchè dorata.
-Dopo averla sfornata, sistemiamo l'angelica su un piatto da portata.
-Spennelliamola con della gelatina e decoriamo con la crema di nutella cosparsa a filo e granella di nocciole.
Ed ecco il risultato finale,degno di un gran gourmet!!


Grazie Luisa FB hai condiviso davvero una gran bella ricetta con noi.

Mirtill@

34 commenti:

  1. Grazie perchè solo dagli ingredienti deve essere favolosa!!

    RispondiElimina
  2. la lavorazioen è un pò lunga ma sicuramente ne vale la pena da prvare!!!!!!

    RispondiElimina
  3. Il mio stomaco dice: yesssssss

    RispondiElimina
  4. wow che goduria!!! buon we e grazie dei consigli!!!

    RispondiElimina
  5. ciao tesoro un bacio ma unafettina a me?
    buon w.e.

    RispondiElimina
  6. A giudicare dall'aspetto...gnam gnam gnam!
    Buona domenica :)))

    RispondiElimina
  7. Credo proprio sia una vera prelibatezza!!

    Buona fine settimana!! ;-)))

    RispondiElimina
  8. Invitantissima!!!
    Ciao Mirtillina, buona domenica

    RispondiElimina
  9. Che buono!!!!!!!!
    Luca da piccolo si mangiava chili di nutella....ora si consola in altri modi, anche perchè dice che la nutella di oggi non è buona come quella di una volta!
    Complimenti per il meraviglioso dolce che hai sfornato!
    Baci da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  10. Perfetta, anche solo per il nome.
    Buona domenica.

    RispondiElimina
  11. Buona l'angelica! Per ovvie ragioni di famiglia anche io la faccio con cioccolato e scorzette d'arancia candite. Buona domenica Laura

    RispondiElimina
  12. hai detto nutella?
    la vojoooooooooooooooooo

    ma sai che ho mangiato la pizza alla nutella? che buona!!!

    RispondiElimina
  13. Mirta,
    occhio che te la
    scrafigno.
    Buon inizio settimana
    Bacettino
    Nino

    RispondiElimina
  14. la lavorazione lunga vale la pena del buonissimo risultato rusella ;)

    RispondiElimina
  15. e il tuo stomaco dice bene fabrizio ;)

    RispondiElimina
  16. un bacione pawer e frogghina ;)

    RispondiElimina
  17. ma manu...solo una fettina?!!?!
    auguri di buon compleanno ;)

    RispondiElimina
  18. e'verissimo sabrina,la nutella di oggi nn ha lo stesso sapore di quando eravamo piccoli....se ne mangi molta adesso brucia la gola..prima nn era cosi ;(

    RispondiElimina
  19. buondi'matt
    ottima la pizza alla nutella anche se l'impasto e'dolce

    RispondiElimina
  20. non ho ancora osato a provare l'angelica... dici che devo ahahaha

    RispondiElimina
  21. Che meraviglia questa angelica, con la nutella poi... slurp!!! Posso averne una fettona?? Ah grazie per i consigli, li terrò presente quando la preparerò...
    Baci

    RispondiElimina
  22. E' tanto che mi gira per la testa di fare questo dolce!!
    Il tuo è veramente bello...

    RispondiElimina
  23. come ressitere ad una angelica alla nutella

    RispondiElimina

Utilizzando questo sito si accettano e si autorizzano i cookies necessari +Info OK