martedì 1 aprile 2008

Trofie al gusto di spada

Il fine settimana pieno di sole e dalla mite temperatura ha permesso di poter avere,sulle nostre tavole,un po'di pesce...non di tutte le varieta',causa la poca pescabilita'delle nostre acque dovute ai precedenti maltempo.
Ho quindi acquistato dell'ottimo pesce spada in tranci,freschissimo,ed ecco come ne ho in parte utilizzato.
Trofie al gusto di spada

Ingredienti per 4 persone
350 g di trofie fresche
2 fette di pesce spada
10 pomodorini perini
vino bianco
1 scalogno
olio d'oliva
sale e pepe q.b
prezzemolo

-Rosoliamo lo scalogno tritato finissimo in una padella con olio.
-Tagliamo a cubetti il pesce ed uniamolo allo scalogno,facciamolo rosolare da ambo i lati quindi sfumiamo con 1 bicchiere di vino bianco secco.
-Aggiungiamo i pomodorini tagliati a meta'e regoliamo di sale e pepe.
-Il sugo va cotto pochi minuti.
-Portiamo a cottura la pasta,condiamola con il sugo al gusto di spada ed impiattiamo.
-Spolveriamo con abbondante prezzemolo trito fresco.

Gustatevi questa meraviglia!!
Mirtill@

30 commenti:

  1. Eccomi!!!!!! Non potevo non venire.... sei veramente brava!!!!

    Kiss

    Naturalmente ti linko!!!!

    RispondiElimina
  2. ehi mirtilla..buone le tue trofie..volevo dirti che sono una femminuccia cmq!!!!bacione e grazie per le visitine

    RispondiElimina
  3. Buoooooono il pesce spada, la prossima volta aggiungi una melanzana e vedrai che bontà, baci baci

    RispondiElimina
  4. Ciao Mirtilla, grazie per essere passata da me ed avermi fatto conoscere il tuo blog ed i tuoi slurposissimi piatti...complimenti!
    un bacio
    Michela

    RispondiElimina
  5. gnam gnam
    questa ricetta sa proprio di profumo di mare... io da buona siciliana aggiungo anche due capperi desalati per rendere il tutto ancora + saporito!

    RispondiElimina
  6. Ma ce ne fosse una che non mi piace. Le trofie, il pesce spada e il.....sole, che forse domani verra dalle mie parti. Bacetti

    RispondiElimina
  7. Tra i pochi pesci che mangio c'è proprio il pesce spada e...se poi lo mettiamo nella pasta...beh, è davvero il massimo!!! :-)

    Un abbraccio, buona notte!! ;-)

    RispondiElimina
  8. che buono il pesce spada!!

    il mio ristorante preferito a cagliari è quello di un cuoco famoso...luigi pomata...che fa cucina tipica carlofortina, isola di san pietro in sardegna...

    basata sul tonno e sul pesce spada...

    mmmmhhhhhhhhh

    RispondiElimina
  9. uhhhhhhhh sono veramente vogliose queste trofie...mi accontenterò del surgelato io!!! ;)

    RispondiElimina
  10. a voltelo faccio anicestalleto,ma cosi la trovo piu'leggera

    RispondiElimina
  11. grazie michela..ti aspetto presto allora ;P

    RispondiElimina
  12. sai lalla che ai capperi non ci avevo mai pensato?
    ottima idea!!!:P thank

    RispondiElimina
  13. bacioni mariluna,mi fa piacere saperti prendere per la gola!!!

    RispondiElimina
  14. Piacere di conoscerti mirtilla. Bello il tuo blog. Davvero complimenti. Vivi

    RispondiElimina
  15. buonissimo questo piatto di trofie...buona giornata:-)
    Annamaria

    RispondiElimina
  16. Ciao cara, che buono questo piatto......ti ho linkato anche io! A presto.
    Maddy.

    RispondiElimina
  17. io sperimenterò accontentandomi del pesce spada surgelato....ma per la mia gnoma che è sempre diffidente con il pesce ..è un ottimo esperimento di trasformazione/occultazione ;)

    RispondiElimina
  18. Sono spettacolari! E parlo per esperienza ;) Io faccio cuocere pochissimo il pescespada e aggiungo anche la mentuccia :)

    RispondiElimina
  19. grazie mille vivi,a presto ;D

    RispondiElimina
  20. grazie mille vivi,a presto ;D

    RispondiElimina
  21. ciao lo,con il mio baby birba funziona ;D

    RispondiElimina
  22. geniale max!!!prendo apputno per la mentuccia ;D

    RispondiElimina

Utilizzando questo sito si accettano e si autorizzano i cookies necessari +Info OK