lunedì 31 marzo 2008

Asparagi alla contadina

Buonissimi da mangiare e fanno anche tanto bene alla salute,parlo degli asparagi!!
Una verdura,che anche solo a guardarla,vi dico la verita',mi metta simpatia ;D
Ecco quindi una ricettina veloce e gustose per servire sulle nostre tavole questa ottima verdura.
Asparagi alla contadina.
Ingredienti per 4 persone:
1 mazzo di asparagi,se li acquistiamo freschi
250 g di asparagi se li acquistiamo congelati
3 uova sode
8 fette di pancetta tesa o lardo di colonnato
olio d'oliva
sale e pepe q.b.
-In una pentola alta e stretta,lessiamo i nostri asparagi tenendli con le punte verso l'alto.
-Bastano appena 8/10 minuti di cottura,quindi coliamoli cercando di non farli piegare su loro stessi.
-Facciamo dei mucchietti di 4/5 asoaragi,avvolgiamoli nelle fette di pancetta o lardo e disponiamoli in una pirofila unta.
-Spolveriamo con sale e pepe,cospargiamoli con i tuorli sbriciolati e irroriamo con un filo d'olio.
-Passiamo in forno per 5 minuti.

Mirtill@

28 commenti:

  1. Sto facendo un giro di saluti tra i blog amici, per augurare Buon inizio di settimana.
    Ciao
    (gli asparagi così non li ho mai preparati, proverò e ti farò sapere!)

    RispondiElimina
  2. io gli asparagi non li mai mangiati...penso proprio che dovrò cominciare a farlo:-)
    Annamaria

    RispondiElimina
  3. adoro gli asparagi in ogni modo e in questo devo provarli assolutamente! baciotto tesoro
    giù

    RispondiElimina
  4. bella ricetta mirtilla, brava!
    e per il cucchiaio lancia-pappa: CLAP CLAP CLAP :D

    RispondiElimina
  5. da provare allora.....e piacere di conoscerti!
    Ciao!
    Maddy.

    RispondiElimina
  6. ma io adoro gli aspargi!!!!!!!cotti in tutte le maniere,con minestra,con la carne ,in ogni modo!!!!!quando mi inviti per un cenetta con gli aspargi!!!!!ciao tesoro.

    RispondiElimina
  7. ti diro'annamaria,io nn ci impazzisco,ma sono buoni

    RispondiElimina
  8. baciottoni a te carissima giu';D

    RispondiElimina
  9. ti ringrazio mille salsadisapa ;D

    RispondiElimina
  10. piacere mio maddy,ti aspetto presto

    RispondiElimina
  11. mmhh ma che idea stuzzicante!! non li abbiamo mai preparati così, mi sa che vista la stagione li proveremo!

    RispondiElimina
  12. una preparazione bella sapida, mi piace molto

    RispondiElimina
  13. è vero che fanno fare la pipì puzzolente??

    RispondiElimina
  14. Ah,ah,ah...io li ho mangiati oggi a pranzo!! ;-)

    Un abbraccio, buona notte!! :-)

    RispondiElimina
  15. salve fico e uva,bentrovati ;D

    RispondiElimina
  16. ma..matt!!!!
    questo e'un blog di cucina mica di urucultura!!!

    RispondiElimina
  17. bravo andrea!!!
    baciotto anche a te

    RispondiElimina
  18. Ciao Mirtilla...buona giornata, io ho la testa come un pallone stamattina, ieri sera ho fatto l'una,sono stata a danza e quando ci vado non dormo ho la musica nella testa. Immagina la mia fiesta oggi quele é...anche gli asparigi a quest'ora andrebbero bene, per di più che li amo proprio quelli come li hai cucinati tu ma quelli selvatici e qui....chi me li dà?...besos

    RispondiElimina
  19. pensavo di trovare anche da te il premio foca....lo hai donato tu a roby...mi spieghi come funzionano queste cose?...non vorrei avere esposto nel mio blog qualcosa che in fondo non mi appartiene:-)un bacio
    Annamaria

    RispondiElimina
  20. Pensa che una volta li detestavo:-/
    Ma adesso, soprattutto di fronte ad una ricetta come questa, cosa non darei per mangiarli...

    RispondiElimina
  21. brava sweet,ogni tanto coccoliamoci con cose sane ;D

    RispondiElimina
  22. tranquilla annamaria,anzi mi hai fatto notare che il link nn l'ho ancora inserito!!!
    baci

    RispondiElimina
  23. allora ne gustero'un po'in piu'anche per te!!
    baciotti mariluna

    RispondiElimina

Utilizzando questo sito si accettano e si autorizzano i cookies necessari +Info OK