giovedì 26 febbraio 2015

Linzer Torte , e torta a risplendere il sole

Approfittando del tempo grigio e mogio,ho preparato una delle ricette forse più note ed antiche al mondo,una ricetta che risale al 1696 e dai natali Viennesi.
Eh si ,proprio lei,la magnifica Linzer Torte, che nulla ha a che vedere con la più classica delle crostate.
Questa torta prende il nome dalla città in cui è stata per la prima volta prodotta, Linz appunto.
Sui vari blog e libri di ricette ci sono moltissime versioni di questa torte,e quasi tutte si definiscono"originali".
Ho quindi seguito piu'ricette e personalizzato questo dolce, ottenendo una Linzer Torte che piace moltissimo a tutta la famiglia!!!

Linzer Torte


Ingredienti:
250 g di farina 00
250 g di farina di nocciole
200 g di burro
220 g di zucchero
3 uova (2 uova +1 tuorlo per spennellare)
cannella in polvere q.b
1 stecca di vaniglia
1 limone
sale
Marmellata di Lamponi Fiordifrutta Rigoni d'Asiago
Marmellata di mirtilli neri di bosco Fiordifrutta della Rigoni d'Asiago
Zucchero a velo



Procedimento:
-Prepariamo la pasta frolla, impastiamo insieme i due tipi di farina,il burro ammorbidito,1 cucchiaio da tè di cannella, un pizzico di sale,zucchero,le uova battute e vaniglia.
-Otteniamo un panetto con la pasta frolla,avvolgiamolo in pellicola da cucina e lasciamo raffreddare per 30 minuti in frigorifero.
-In una terrina mescoliamo un barattolo di marmellata di mirtilli con 2/3 cucchiai da cucina di marmellata di lamponi,assaggiate per controllare che il composto abbia il giusto grado di acidita' e sapore che preferite.
-Stendiamo in una teglia ricoperta con carta forno,la pasta frolla, bucherelliamo il fondo con i denti di una forchetta.
-Stendiamo sulla pasta frolla la marmellata.
-Decoriamo con le classiche strisce di pasta frolla ed inforniamo a 180°per 30 minuti in forno preriscaldato.



Il tocco finale è una meravigliosa spolverata di zucchero a velo!!!

Mirtill@

8 commenti:

  1. Io semplicemente l'adoro e proverò al più prsto la tua versione!
    buona giornata
    Alice

    RispondiElimina
  2. Sara anche un classico; ma resta sempre tra le mie preferite

    RispondiElimina
  3. Non ho mai provato a fare la Linxer Torte eppure sembra fenomenale. Quasi quasi me la segno!

    RispondiElimina
  4. golosità pura,ottima crostata,adatta sempre anche dopocena,una fetta la gradirei,felice sera

    RispondiElimina
  5. mamma mia fa venire l'acquolina in bocca. Tu hai usato farina di nocciole tra tritate o le hai tritate tu? io faccio fatica a trovare la farina di nocciole

    RispondiElimina
  6. bella questa crostata, golosa ed invitante!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  7. E con la marmellata di lamponi e mirtilli...una bontà!!! ciao e buona giornata!

    RispondiElimina

Utilizzando questo sito si accettano e si autorizzano i cookies necessari +Info OK